Istituto Comprensivo Tina Merlin

via Mur di Cadola 12, 32100, Belluno – n. tel. 0437931814

Al via i Campionati Internazionali di Giochi Matematici 2018!

Aperte le iscrizioni all’edizione 2018 dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici! Giunti alla venticinquesima edizione in Italia, le Semifinali si terranno il prossimo 17 marzo 2018 in oltre 100 sedi sparse su tutto il territorio nazionale (e non solo).

Le iscrizioni sono aperte fino al prossimo 10 febbraio, di seguito tutte le informazioni.

17 Marzo 2018 -CAMPIONATI INTERNAZIONALI DI GIOCHI MATEMATICI – Semifinali

Centro PRISTEM – Università Bocconi

“Logica, intuizione e fantasia” è il nostro slogan. Vuole comunicare con immediatezza che i “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” sono delle gare matematiche ma che, per affrontarle, non è necessaria la conoscenza di nessun teorema particolarmente impegnativo o di formule troppo complicate. Occorre invece una voglia matta di giocare, un pizzico di fantasia e quell’intuizione che fa capire che un problema apparentemente difficile è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere. Un gioco matematico è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e la voglia di fermarsi un po’ a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione sorprenderà poi per la sua semplicità ed eleganza.

Concretamente, i “Campionati internazionali di Giochi matematici” sono una gara articolata in tre fasi: le semifinali (che si terranno nelle diverse sedi il 17 marzo 2018), la finale nazionale (che si svolgerà a Milano, in Bocconi, il 12 maggio 2018) e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto 2018.
In ognuna di queste competizioni (semifinale, finale e finalissima internazionale), i concorrenti saranno di fronte ad un certo numero di quesiti (di solito, tra 8 e 10) che devono risolvere in 90 minuti (per la categoria C1) o in 120 minuti per le altre categorie.

LE SEMIFINALI. Si terranno in un centinaio di sedi il 17 marzo 2018. I primi classificati di ogni semifinale locale (circa il 10% degli effettivi partecipanti) verranno ammessi alla fase successiva ovvero alla finale nazionale. Secondo le difficoltà degli esercizi potrà essere richiesto, per accedere alla finale nazionale, anche un numero minimo di esercizi correttamente risolti. Tale numero verrà precisato prima della gara, insieme alle percentuali di ammissione per ogni Categoria.

LA FINALE NAZIONALE. Si svolgerà a Milano, presso l’Università Bocconi, nel pomeriggio di sabato 12 maggio 2018. In questa occasione verrà selezionata la squadra che rappresenterà l’Italia alla Finale internazionale di Parigi di fine agosto. La squadra sarà costituita per ciascuna delle categorie L1, L2, GP dai primi tre classificati e dai primi cinque classificati per ciascuna delle categorie C1 e C2. Interessanti e divertenti premi aspettano comunque i migliori finalisti.

FINALE INTERNAZIONALE. La Finale internazionale dei Campionati si terrà a Parigi a fine agosto 2018.

CATEGORIE. Le difficoltà dei “giochi” sono previste in funzione delle diverse categorie:

C1 (per gli studenti di prima e seconda media); 
C2 (per gli studenti di terza media e prima superiore); 
L1 (per gli studenti di seconda, terza e quarta superiore); 
L2 (per gli studenti di quinta superiore e del primo biennio universitario).
GP (“grande pubblico” riservato agli adulti, dal 3° anno di Università … ai classici 99 anni di età).

ISCRIZIONI

Leggere con attenzione TUTTO IL REGOLAMENTO nella pagina di apertura del form, in particolare la sezione “Istruzioni per il pagamento della quota di iscrizione”.

 Per partecipare occorrono due condizioni (entrambe):

·         il versamento della quota di iscrizione; (8 Euro per ogni concorrente)

 la compilazione della scheda di iscrizione sul nostro FORM ONLINE.

 TERMINE ULTIMO PER LE ISCRIZIONI: 10 FEBBRAIO 2018

 Le scuole che hanno partecipato ai recenti “Giochi d’Autunno” o che iscrivono almeno 20 alunni ai “Campionati Internazionali” possono partecipare gratuitamente ai “Giochi a squadre” (per le scuole secondarie di secondo grado) o ai “Giochi di Rosi” (per le scuole secondarie di secondo grado).

 Per informazioni: tel. 0258365618 – 0258365927 – 02 58362670

fax 0258365617

ISCRIZIONI 2018/19

Le nuove iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle classi prime delle scuole primarie e secondarie saranno possibili da martedì 16 gennaio a martedì 6 febbraio 2018 collegandosi al sito www.iscrizioni.istruzione.it. Sono previsti i seguenti incontri di presentazione delle scuole ai genitori:

SCUOLE DELL’INFANZIA (iscrizione cartacea)

LUNEDI’ 15 GENNAIO ALLE ORE 18,00

PRESSO LA SEDE CENTRALE DELL’ISTITUTO (scuola Nievo)

 

SCUOLE PRIMARIE

VENERDI’ 12 GENNAIO

ALLE ORE 17,30 PRESENTAZIONE DI SENZA ZAINO

ALLE ORE 18,30 PRESENTAZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE DELLE 4 SCUOLE PRIMARIE

PRESSO LA SEDE CENTRALE DELL’ISTITUTO (scuola Nievo)

 

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO “I. NIEVO”

MARTEDI’ 9 O GIOVEDI’ 11 GENNAIO (a scelta dei genitori) PRESSO LA SCUOLA NIEVO

ALLE ORE 17,30 PRESENTAZIONE DI SENZA ZAINO CON VISITA AGLI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO

ALLE ORE 18,30 PRESENTAZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE DELLA SCUOLA “NIEVO”

Le giornate di SCUOLA APERTA nei singoli plessi, in cui saranno accolti anche i bambini e potrete visitare gli ambienti di apprendimento sono le seguenti:

SCUOLE DELL’INFANZIA
MUR DI CADOLA Giovedì 18 gennaio 2018 Ore 17,30
SOPRACRODA Martedì 23 gennaio 2018 Ore 17,30
SCUOLE PRIMARIE
MUR DI CADOLA Venerdì 19 gennaio 2018 Ore 17,30
CAVARZANO Venerdì 19 gennaio 2018 Ore 18,30
QUARTIER CADORE Sabato 20 gennaio 2018 Ore 9,30
FIAMMOI Sabato 20 gennaio 2018 Ore 10,30

Formazione delle classi

Art. – 37 Criteri generali per la formazione delle Classi/Sezioni

  • eterogeneità relativa ai livelli di apprendimento
  • eterogeneità dei sessi
  • eterogeneità per provenienza socioculturale
  • equa distribuzione di eventuali alunni non ammessi alla classe successiva
  • equa distribuzione degli alunni provenienti dalle stesse scuole- classi – sezioni
  • mantenere i fratelli nella stessa sezione se richiesto dai genitori (Scuola Secondaria di I Grado)
  • collocazione in classi diverse dei fratelli gemelli (se possibile)
  • considerazione delle indicazioni degli insegnanti dell’ordine di scuola precedente
  • considerazioni delle eventuali indicazioni dei Servizi Socio Sanitari
  • accoglimento delle richieste della famiglia nei limiti delle possibilità e senza invalidare i principi sopra citati

Solo in casi eccezionali e su decisione del team docente potranno verificarsi spostamenti di classe – sezione in corso d’anno.

In caso di sovrabbondanza di iscrizioni verrà data la priorità secondo il seguente ordine:

  1. All’ alunno iscritto nell’Istituto nell’anno scolastico precedente
  2. All’ alunno residente all’interno del bacino d’utenza della scuola
  3. All’alunno che ha già fratelli o sorelle iscritti nella scuola stessa con rinnovo dell’iscrizione
  4. All’alunno che ha nonni, familiari o figure fisse di riferimento residenti nella zona
  5. All’alunno segnalato come bisognoso dai servizi sociali e sanitari
  6. All’alunno con  un solo genitore di riferimento
  7. All’alunno che ha un genitore che lavora in zona limitrofa
  8. Alunno che ha genitori con orario lavorativo non inferiore alle 6 ore giornaliere (solo per il tempo pieno e prolungato)
  9. All’alunno  con genitori o fratelli in situazioni di handicap
  10. All’alunno appartenente a famiglia numerosa (oltre i tre figli)
  11. All’alunno di maggiore età anagrafica

Criteri specifici per la Scuola dell’Infanzia:

  • massimo 2 bambini anticipatari per sezione
  • 1 solo bambino anticipatario per sezione con alunni diversamente abili
  • 1 solo bambino anticipatario in sezioni con più del 30% di alunni stranieri.

Anticipatari della scuola dell’Infanzia

Gli anticipatari nati da gennaio ad aprile potranno frequentare da settembre.


Vi aspettiamo!                                                                                                       La dirigente scolastica Bruna Codogno               

Gent.li genitori,

quest’anno il D.Lgs 62/17 ha introdotto delle novità nelle modalità di valutazione degli alunni, che vi riassumo in vista degli scrutini del 1° quadrimestre e della successiva consegna delle pagelle.

PER LA SCUOLA PRIMARIA

  • Nel primo quadrimestre della classe 1^ (e solo per la classe prima) non troverete voti in pagella, ma una descrizione delle competenze acquisite da vostro/a figlio /a. Questa è una decisione assunta dal collegio dei docenti per garantire un tempo più lungo ai bambini nel prendere confidenza con la scuola primaria e le sue modalità di valutazione.
  • Anche se ci dovessero essere insufficienze (5 in pagella), queste non necessariamente precluderanno la promozione.
  • Oltre ai voti, ci sarà in pagella un giudizio complessivo sulle modalità di apprendimento del bambino (partecipazione, impegno, interesse, ecc.)
  • Nel giudizio di comportamento si terrà conto, tra le altre cose, anche dei comportamenti che denotano una “buona educazione” da parte dei bambini (salutare, ringraziare, chiedere scusa, ecc.), così come previsto dal nostro Patto di Corresponsabilità con le famiglie.
  • Viene introdotta la prova INVALSI di inglese nelle classi quinte. Quindi nel mese di maggio ci saranno le prove INVALSI nelle classi seconde (per italiano e matematica, come di consueto) e nelle classi quinte (per italiano, matematica e inglese).

PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

  • Anche se ci dovessero essere insufficienze in pagella, queste non necessariamente precluderanno la promozione o l’ammissione all’Esame di Stato.
  • Il voto di comportamento viene sostituito da un giudizio, nel quale si terrà conto anche dell’uso corretto delle tecnologie digitali, della eventuale presenza di note disciplinari e dei comportamenti che denotano una “buona educazione” da parte dei ragazzi (salutare, ringraziare, chiedere scusa, ecc.), così come previsto dal nostro Patto di Corresponsabilità con le famiglie.
  • Oltre ai voti, ci sarà in pagella un giudizio complessivo sulle modalità di apprendimento del ragazzo (partecipazione, impegno, interesse, metodo di studio, ecc.)
  • Per l’ammissione all’Esame di Stato è indispensabile aver svolto le prove INVALSI, previste nel mese di aprile, che da quest’anno comprenderanno: italiano, matematica e, per la prima volta, la lingua inglese.
  • Le prove INVALSI saranno svolte al computer.
  • Il Presidente della commissione d’esame sarà il dirigente della scuola, e non più un preside esterno.
  • Il voto conclusivo dell’esame è determinato dalle seguenti valutazioni:

–          Voto di ammissione all’esame (“pesa” per il 50%)

–          Voto della prova scritta di italiano

–          Voto della prova scritta di matematica

–          Voto della prova scritta nelle lingue straniere (unico voto per le due lingue)

–          Voto del colloquio d’esame.

  • A conclusione del percorso le famiglie riceveranno 3 documenti dalla scuola:

–          La scheda di valutazione (pagella) con i voti delle discipline e i giudizi (giudizio complessivo e giudizio sul comportamento);

–          L’esito delle prove INVALSI di italiano, matematica e inglese, rilasciato dall’INVALSI stesso;

–          Una certificazione delle competenze chiave e di cittadinanza sviluppate nell’arco del triennio.

Sul nostro sito www.ictinamerlin.gov.it potete trovare, nel Piano dell’Offerta Formativa della scuola, ulteriori informazioni sui criteri di valutazione adottati.

                                                                                                                                                             La dirigente scolastica

                                                                                                                                                             Bruna Codogno

Nel percorso di certificazione ECDL già avviato l’anno scorso nel nostro Istituto, è prevista l’organizzazione dei seguenti corsi:

 modulo destinatari Date e orari Docente formatore Data dell’esame Docente esaminatore
Computer essential Adulti: personale interno alla scuola ed esterni LUNEDÌ

15 gennaio
22 gennaio
5 febbraio
12 febbraio
19 febbraio

Orario: 16,00 – 18,00

Elena Favero Lunedì 26 febbraio ore 16,00 Fabio Venzo
Spreadsheet Adulti: personale interno alla scuola ed esterni MERCOLEDÌ

17 gennaio
24 gennaio
7 febbraio

GIOVEDÌ 15 febbraio

21 febbraio

Orario: 16,00 – 18,00

Erik Sacco Zirio Lunedì 26 febbraio ore 17,30 Fabio Venzo
On line essential Adulti: personale interno alla scuola ed esterni MERCOLEDÌ

28 marzo
4 aprile
11 aprile
18 aprile

GIOVEDÌ 26 aprile

Orario: 16,00 – 18,00

Erik Sacco Zirio Martedì 8 maggio ore 15,30 Marzia dal Molin

I corsi si terranno presso l’aula di informatica della scuola “Nievo”.

I costi sono i seguenti: Costo Note
Corso / modulo (10 ore) 45 euro per ciascun modulo
Skill card 50 euro (solo per chi affronta l’ECDL per la prima volta) La skill card è un libretto degli esami “virtuale”. Ha validità illimitata e serve per tutti gli esami ECDL che verranno svolti, anche presso altri test center.
Esame 14 euro per ogni esame
totale 102 euro (per chi non ha ancora la skill cards)

59 euro( per chi ha già la skill cards)

Da versare prima dell’avvio del corso

Ogni modulo prenderà avvio se ci saranno almeno 15 iscritti. Gli interessati sono pregati di consegnare alla segreteria dell’Istituto Comprensivo il tagliando scaricabile qui sotto entro giovedì 28 dicembre 2017

Cordiali saluti.
La dirigente scolastica

Clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione: Modulo da scaricare

Si comunica il calendario dei Colloqui con i Genitori:

  • lunedì   4 dicembre  dalle ore 16.00 classi seconde e terze.
  • martedì 5 dicembre dalle ore 16.00 classi prime.

In occasione dei colloqui verrà consegnata ai genitori la password per accedere al registro elettronico, raggiungibile dal sito della scuola http://www.ictinamerlin.gov.it    –  registro elettronico Nuvola.

Saranno visibili: assenze, voti ed eventuali note del proprio figlio/a. Il registro elettronico sostituisce per queste comunicazioni l’uso del libretto personale, che verrà utilizzato per comunicazioni che richiedano la firma dei genitori.

I genitori che non potessero essere presenti ai colloqui potranno ritirare la password del registro elettronico in segreteria, a partire da sabato 2 dicembre.         NON VERRA’ CONSEGNATA AI RAGAZZI.

Cordiali saluti.
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Bruna Codogno

 

 

Iscrizioni 2018/19

Iscrizioni 2018/19

PON

Area PON

Registro elettronico

Registro elettronico

Docenti

Area Insegnanti

ECDL

ECDL

La nostra didattica

La nostra didattica

Scuola senza zaino

Scuola senza zaino